Manager Vda, "furto rolex solo equivoco"

Ex presidente Confindustria interrogata in procura a Torino

(ANSA) - TORINO, 6 NOV - "E' stato tutto un equivoco. Pensavo fosse smarrito e lo volevo restituire". Si sarebbe giustificata così, oggi in Procura a Torino, Monica Pirovano, ex presidente di Confindustria Valle d'Aosta e attuale a.d. di Cogne Acciai Speciali, indagata per aver rubato, lo scorso 21 giugno all'aeroporto di Caselle, un Rolex Datejust da 8mila euro e un braccialetto Tiffany da 100 euro dimenticati da un'altra passeggera nella vaschetta al controllo del metal detector.
    La manager, accompagnata dai suoi difensori, è stata interrogata dal pm Chiara Maina. Accusata di furto aggravato, era stata ripresa dalle telecamere mentre, in coda per i controlli, aveva preso l'orologio e il bracciale, se li era messi al polso ed era andata via. Gli agenti Polaria l'avevano rintracciata dopo la denuncia della proprietaria, una donna in partenza per la Sardegna e che in un primo tempo pensava che fossero stati ritirati dal marito. L'orologio e il bracciale erano stati ritrovati a casa dell'imprenditrice durante la perquisizione.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA