Dieci eventi in Vda per il Donoday 2019

Apertura il 14 settembre a Chatillon e Donnas, chiusura a Cogne

Sono dieci gli eventi in programma in Valle d'Aosta nell'ambito dell'edizione 2019 del Donoday, l'iniziativa che vuole valorizzare l'Italia del bene e chi fa del dono una pratica quotidiana. Il programma partirà il 14 settembre da Châtillon e da Donnas, per poi toccare Verres, Doues, Saint-Vincent, Aosta, Gignod e chiudersi il 19 ottobre a Cogne. Lo slogan della manifestazione è "il dono presente genera futuro".
    "Il dono economico è per il volontariato di estrema importanza perché consente alle associazioni di realizzare iniziative ed attività. Altrettanto importante è però il dono cosiddetto 'intangibile' fatto di tempo, di spazi, di ascolto, di esperienze donate. Tutte cose che le nostre associazioni fanno tutti i giorni" ha commentato Ana Maria Eliggi del consiglio direttivo del Csv, che coordina la manifestazione.  "Dobbiamo arrivare come comuni alla redazione di un manifesto del dono - ha aggiunto Franco Manes, Presidente del Celva - per codificare l'impegno degli enti locali e dei territori. La cultura del dono è uno strumento prezioso e imprescindibile per uscire da questo momento di crisi economica ma anche di valori della nostra società".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere