Claudio Albertinelli eletto segretario Savt

Confermata segreteria. Dimissione Demé? 'motivi personali

Dopo le turbolente dimissioni della segretaria generale del Savt Alessia Demé rassegnate a metà maggio, Claudio Albertinelli è stato eletto oggi al vertice del sindacato autonomo. Nella votazione, a scrutinio segreto, del Comité confédéral ha ottenuto 43 voti su 55 votanti. Albertinelli lascia l'incarico di segretario del Savt-Funziona pubblica.

La segreteria confederale, che non si era dimessa, rimane la stessa. Ne fanno parte il vice segretario Alessandro Pavoni, il segretario amministrativo Felice Roux, Piero Epiney (Commercio-Terziario), Stefano Enrietti (edili), Mauro Crétier (funzione pubblica), Aldo Cottino (pensionati) e Claudio Apparenza direttore del Caf. "Il fatto che la segreteria precedente sia rimasta in carica al completo, compreso il vice segretario, - ha spiegato Albertinelli - dimostra che le dimissioni di Demé avevano un carattere personale e non erano legate al sindacato".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere