Sindaci valdostani chiedono più risorse per sicurezza territorio

Assemblea Cpel approva all'unanimità variazione bilancio Regione

I sindaci valdostani approvano all'unanimità la variazione al bilancio regionale 2019, ma chiedono più risorse per l'assetto idrogeologico e la protezione civile. E' quanto è emerso dall'ultima assemblea degli enti locali, convocata ieri per esprimere il parere su alcuni disegni di legge che saranno iscritti all'ordine del giorno del Consiglio regionale della prossima settimana. All'incontro erano presenti anche il presidente della Regione Antonio Fosson e l'assessore regionale al bilancio Renzo Testolin.
    La manovra finanziaria della Regione assegna agli enti locali 2,7 milioni in più, destinati in particolare al welfare, anziani e prima infanzia. "Il territorio avrebbe bisogno di ulteriori risorse, per mitigare i rischi a cui le amministrazioni devono far fronte", spiega Speranza Girod, sindaco di Fontainemore e responsabile 'Finanza locale e tributi' del Cpel.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere