Servizi architettura, protocollo intesa con Regione

Per accrescere qualità prestazioni e efficienza spesa pubblica

Accrescere la qualità delle prestazioni e l'efficienza della spesa pubblica: è quanto si propone il protocollo d'intesa in materia di servizi che interessano architettura e ingegneria siglato dall'amministrazione regionale e dagli ordini e collegi professionali.
    In dettaglio il protocollo, che ha durata triennale, disciplina i rapporti tra le parti. "La Regione - si legge in una nota - promuove l'applicazione uniforme sul territorio regionale della normativa in materia di contratti pubblici da parte delle altre amministrazioni aggiudicatrici e degli altri soggetti tenuti all'applicazione della normativa, adottando misure interpretative, regolamentari e normative necessarie e coinvolgendo il Consiglio Permanente degli Enti Locali in tali iniziative". E' anche prevista l'istituzione di un tavolo tecnico di confronto tra Ordini e Collegi professionali tecnici della Valle d'Aosta. "L'atto siglato - dichiara l'assessore Stefano Borrello - nasce dalla volontà di regolamentare e migliorare le prestazioni nell'ambito dei contratti pubblici, garantendo procedure chiare e trasparenti, nonché uniformi, sull'intero territorio regionale. La disponibilità degli Ordini professionali ha permesso di giungere a questo risultato che è un punto di partenza per una gestione più attenta ed efficace in materia di contratti pubblici".
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere