malAosta, convalidati primi due arresti

Restano in carcere Raffaele D'Agostino e Caterina Battaglia

Nell'ambito dell'operazione 'malAosta' della guardia di finanza, volta a contrastare lo spaccio di cocaina e altre attività criminali nel capoluogo valdostano, il giudice per le indagini preliminari ha convalidato l'arresto di Raffaele D'Agostino, di 55 anni, e di Caterina Battaglia, di 44 anni, residenti ad Aosta. Entrambi sono stati fermati nella notte tra il 12 e il 13 giugno. Per loro le accuse sono di spaccio di sostanze stupefacenti, porto illegale di arma e estorsione. Le indagini sono coordinate dai pm Luca Ceccanti e Francesco Pizzato. Oltre a loro sono stati tratti in arresto anche Francesco Battaglia (porto illegale di arma da fuoco e concorso in spaccio di sostanze stupefacenti), di 46 anni, Antonio D'Agostino (39), Marino D'Agostino (38), Giuseppe Caponetti (43) e Albert Bushaj (39), accusati di spaccio di droga.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere