Anziani, al via welfare tecnologico

Progetto cooperazione tra Vda, Piemonte e Canton Ticino

(ANSA) - AOSTA, 11 MAG - Un nuovo welfare tecnologico potrà consentire agli anziani di continuare a vivere a casa grazie ad alcuni accorgimenti digitali evitando il ricovero in struttura: è l'obiettivo del progetto WelComTech, nato da una collaborazione tra la Valle d'Aosta, il Verbano-Cusio-Ossola, in Piemonte e il Canton Ticino, nell'ambito del programma di cooperazione territoriale transfrontaliera Italia - Svizzera 2014/2020.
    L'iniziativa, che si concluderà nel marzo del 2020, prevede l'attivazione di sistemi di monitoraggio a domicilio per persone anziane e la formazione di Tutor di comunità, figure chiave di facilitatori e animatori. L'Università della Valle d'Aosta, in base a una convenzione approvata ieri dalla Giunta valdostana, avrà il compito di valutare l'impatto del progetto riguardo alle soluzioni soluzioni tecnologiche installate a domicilio degli utenti.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere