Borrello, nuova aerostazione Gex nel 2021

'A breve la gara d'appalto da 8,8 mln'. Lavori fermi da 2013

La nuova aerostazione a servizio dell'aeroporto Corrado Gex "dovrebbe entrare in funzione nel 2021, con un costo stimato di circa 8 milioni e 800 mila euro".
    Lo rende noto l'assessorato alle Opere pubbliche. I lavori sono fermi dal 29 gennaio 2013, a uno stato di avanzamento del 48% (dopo lo scioglimento del contratto da parte dell'appaltatore, la Orion Costruzioni di Reggio Emilia, in procedura di concordato). "Siamo pronti a concludere l'iter amministrativo della conferenza dei servizi ai fini dell'avvio della gara d'appalto", spiega l'assessore Stefano Borrello. "La speranza - aggiunge - è di portare a termine questo iter nel 2018 per essere poi pronti nel 2019 per la consegna dei lavori. La Regione ha ereditato operativamente il dossier nel 2017 e da lì è partito il nuovo cronoprogramma per quanto riguarda la progettazione che è già stata affidata. Una progettazione che sta recependo, rispetto a quella che era l'originale ipotesi progettuale, le nuove esigenze emerse in sede di conferenza dei servizi".  La realizzazione della nuova aerostazione passeggeri, dei parcheggi auto, del piazzale aeromobili e viabilità era stata definita nel 2007 da un accordo di programma quadro tra la Regione, l'Enac e lo Stato. Dopo l'interruzione dei lavori, nel 2014 la Regione aveva deciso di sostituirsi ad Avda nel ruolo di soggetto attuatore, stabilendo di completare l'opera con un unico lotto di lavori. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere