Trovati resti umani in area addestrativa

Alpini scoprono cranio, femore e ossa. Indagano i Carabinieri

Un cranio, un femore e alcune ossa sono state ritrovate giovedì 11 gennaio nell'area addestrativa militare di Saumont, sulla prima collina di Aosta. A notare, verso mezzogiorno, i resti umani tra la vegetazione, sono stati alcuni alpini. Rinvenuti anche alcuni lembi di tessuto.
    Secondo i primi riscontri non si tratta di resti recenti.
    Sarà il medico legale, incaricato dalla procura, a stabilire età, sesso e a datare i resti. Del caso si occupano i carabinieri del Reparto operativo del Gruppo Aosta, che - nell'ambito delle operazioni di identificazione - stanno anche vagliando nomi e date di persone scomparse negli anni scorsi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere