Consiglio Vda invita Marquis a dimissioni

Approvata risoluzione con 22 voti a favore

Approvando una risoluzione (con 22 voti a favore e 12 contrari) il Consiglio regionale della Valle d'Aosta "invita il presidente della Regione, Pierluigi Marquis, a prendere atto dell'assenza di una maggioranza politica che sostiene il suo Governo e, di conseguenza, con senso di responsabilità istituzionale, a presentare le dimissioni al fine di permettere una rapida uscita dalla crisi politica". La risoluzione è stata firmata dai consiglieri di Union valdotaine, Union valdotaine progressiste, Partito Democratico, Movimento 5 Stelle e Epav.
    La crisi - si legge nel documento - deriva dalla mancanza di un progetto politico e della condivisione dei dossier più importanti alla base della presentazione del prossimo bilancio regionale. Il documento sottolinea inoltre che a oggi alcuna proposta riguardo al Defr è stata presentata così come gli obiettivi e gli orientamenti programmatici del bilancio 2018-2020. Inoltre ricorda che l'urgenza di definire i temi summenzionati, compreso il contenzioso con il Governo italiano sui 144 milioni per il contributo alla finanza pubblica, necessita di tempi brevi. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere