Bosatelli vince primo Tor des Chateaux

Ultramaratona di 170 km in Valle d'Aosta tra strade e sentieri

(ANSA) - AOSTA, 13 MAG - Il bergamasco Oliviero Bosatelli, 48 anni, ha vinto la prima edizione dell'ultramaratona Tor des Chateaux, corsa sulla distanza più lunga, quella da 170 chilometri e 4 mila metri di dislivello positivo. Partito venerdì sera alle 20 insieme ad una cinquantina di altri concorrenti, ha tagliato il traguardo, in piazza Chanoux ad Aosta, in 17 ore e 28 minuti. A causa di qualche errore lungo il tracciato, nella notte era stato sorpassato dal valdostano Mikael Mongiovetto, 32 anni, che si avvia ora a chiudere la gara in seconda posizione. Terzo, al momento, il valdostano Enzo Benvenuto. La corsa attraversa un percorso misto di strade asfaltate e sentieri lungo 34 comuni valdostani, costeggiando anche diversi castelli. Bosatelli, vigile del fuoco, aveva vinto l'edizione 2016 del Tor des geants, l'endurance trail che si corre per 330 chilometri sulle due alte vie valdostane.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere