Barmasse pronto per nuova via Shisha Pangma

Insieme a lui il tedesco David Goettler

Tra pochi giorni l'alpinista valdostano Hervé Barmasse tenterà di aprire una nuova via sulla parete sud dello Shisha Pangma (8.027 metri), in Tibet, una delle 14 montagne più alte della Terra. Con lui c'è anche il tedesco David Goettler. "L'idea - spiega Barmasse, autore di libri e ospite di molte trasmissioni tv - è di salire senza ausilio di ossigeno, senza corde fisse e campi pre-allestiti.
    Inseguo il sogno di scalare il mio primo ottomila senza passare da una via normale. Farlo per una via nuova sarebbe bellissimo.
    Si tratta di un progetto coerente con l'alpinismo che ho sempre cercato di fare e di vivere, sia come atleta, sia dal punto di vista degli ideali, un alpinismo di esplorazione e avventura, cioè fedele all'idea di confrontarmi con qualcosa che ancora non conosco e lontano dall'affollamento delle vie normali". "E' un progetto molto ambizioso - conclude - ma preferisco fallire tentando l'impossibile, che salire fino in vetta seguendo una pista battuta insieme a tantissime altre persone".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere