Casinò, sindacati chiedono incontro

'Vogliamo risposte certe sui licenziamenti'

(ANSA) - SAINT-VINCENT (AOSTA), 17 MAR - I sindacati chiedono un incontro urgente sul Casinò al presidente della Regione Pierluigi Marquis e all'assessore al bilancio Albert Chatrian per "avere una volta per tutte delle risposte certe riguardo a quale sia la volontà dei rappresentanti della proprietà e su quali azioni vogliano mettere in atto, visto che i giorni passano e i licenziamenti si avvicinano". In una nota firmata dalla Cgil, Cisl, Savt, Snalc, Uilcom e Ugl viene giudicata "inaccettabile la volontà manifestata da parte dell'azienda di far rientrare le 41 persone esodate ormai da settembre 2016 e da sette mesi prive di retribuzione. Tale scelta oltre a creare gravi danni economici e personali ai lavoratori coinvolti, sancisce l'incapacità dell'azienda a rispettare gli accordi sottoscritti, fatto che compromette qualsiasi tipo di trattativa futura".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere