Contoz in gruppo Uv come indipendente

"Ho scelto di non salire su carro attuali vincitori"

"Sono certo che la coerenza paga e quindi ho deciso di entrare nel gruppo dell'Union valdotaine come indipendente, così potrò anche esprimere il mio pensiero".
    Il neo consigliere regionale Paolo Contoz, entrato nell'assemblea a seguito della sospensione di quattro consiglieri in base alla legge Severino, affida ad un comunicato la sua decisione di aderire alle forze di minoranza. "Ho pensato in un'occasione importante come questa - aggiunge - di interpretare la volontà della maggioranza del popolo valdostano e non salire sul carro degli attuali vincitori. Vorrei essere un politico anomalo, non essere attaccato alla sedia a tutti i costi, ma essere il portavoce della gente interessata a conoscere, con molta chiarezza, cosa succede a Palazzo regionale. Perchè la politica non deve essere una casta ma una vocazione come era una volta, per questo sarò sempre a disposizione di tutti".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere