Marquis nuovo presidente Regione Vda

Sostituisce Augusto Rollandin, sfiduciato da Consiglio regionale

Pierluigi Marquis, architetto di Saint-Vincent, di 52 anni, è il nuovo presidente della Regione Valle d'Aosta. E' stato eletto dal Consiglio Valle (18 voti a favore) che ha approvato la mozione di sfiducia costruttiva nei confronti del presidente uscente, Augusto Rollandin (Union valdotaine). Marquis, che fa parte del movimento Stella alpina, è sostenuto da varie forze autonomiste. La mozione è stata votata anche dal M5S mentre il Pd finisce all'opposizione.
   La composizione della nuova Giunta della Valle d'Aosta: Claudio Restano (Pour notre Vallée) al turismo, sport, commercio e trasporti; Laurent Viérin (Union valdotaine progressiste) all'agricoltura e risorse naturali; Fabrizio Roscio (Alpe) alle attività produttive, energia, politiche del lavoro e ambiente; Albert Chatrian (Alpe) al bilancio, finanze, patrimonio e società partecipate; Chantal Certan (Alpe) all'istruzione e cultura; Luigi Bertschy (Uvp) alla sanità, salute e politiche sociali; Stefano Borrello (Stella alpina) alle opere pubbliche, difesa del suolo ed edilizia residenziale pubblica. 

Marquis, proposta di intervento sulle urgenze - "La nostra è una proposta di intervento sulle urgenze, aperta a tutte le forze politiche e alle forze vive della comunità valdostana, anche di quelle che per il momento si sono chiamate fuori". Così Pierluigi Marquis, presidente della Regione indicato dalla mozione di sfiducia a Rollandin, ha illustrato in Consiglio regionale il proprio programma di Governo. "E' un cambiamento nell'impegno e nella speranza - ha detto - un'assunzione collettiva di responsabilità per affrontare insieme questa crisi". Marquis ha fatto riferimento alla "situazione di stallo" delle istituzioni regionali: "non è anmmissibile, dobbiamo superarla", ha aggiunto. "Stiamo attraversando un momento della vita democratica della nostra Regione. E' un peccato vedere queste sedie vuote, oggi, in quet'aula", si è rammaricato. Quanto all'impegno della prossima Giunta "vi è dunque un mix di continuità e innovazione", ha annunciato Marquis. "E' necessario un aggiornamento di visione, di squadra e di metodo, più partecipato e trasparente. Ci rendiamo conto che si tratta di un cambio non da poco. E' stato a lungo atteso ed è liberatorio", ha ancora detto. Tra gli impegni assunti da Marquis quello di "restituire condizioni minime di stabilità all'economia valdostana e alla società, per restituire parola agli elettori in condizioni di sufficiente serenità".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA