Allevatore investito da auto, morto

A Gressoney. E' 63enne di Donnas, guidava ex segretario comunale

(ANSA) - AOSTA, 15 OTT - Un allevatore di Donnas, Angelo Nicco, 63 anni, è morto dopo essere stato investito da un'auto a Gressoney-Saint-Jean. Al volante, secondo quanto ricostruito dai carabinieri, c'era Marco Pasi, 65 anni, che abita in paese.
    L'incidente è avvenuto verso le 7.40 sulla strada regionale della valle del Lys, vicino al piazzale di Weismatten. Nicco era impegnato nella transumanza di una mandria di bovini quando è stato travolto e ucciso dall'auto che procedeva nella sua stessa direzione. E' morto sul colpo. Pasi, in base alla recente normativa sull'omicidio stradale che prevede aggravanti specifiche anche per la guida in stato di ebbrezza, si è recato spontaneamente in ospedale ad Aosta per gli esami del caso. La salma della vittima è stata trasportata nella camera mortuaria del paese. Sul posto il 118 e l'elisoccorso. Le indagini sono affidate ai carabinieri di Gressoney, coordinati dal pm Eugenia Menichetti. Pasi, pensionato, era stato segretario comunale sia a Gressoney-Saint-Jean sia a Pont-Saint-Martin.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA