Vda invita Melio in vacanza

Dopo polemiche scoppiate per recensione web

"In Valle d'Aosta essere diversi è considerato un elemento arricchente per la società. Per questo abbiamo deciso, in collaborazione con l'associazione albergatori, di invitare Iacopo Melio (il disabile che ieri ha preso posizione contro una recensione web, ndr) per un periodo di vacanza nella nostra regione". Lo ha annunciato l'assessore regionale alle politiche sociali, Laurent Vierin, a seguito delle polemiche scoppiate per una recensione apparsa sul portale Tripadvisor. "Con quest'iniziativa - ha aggiunto - vogliamo ribadire la dignità e i diritti dei diversamente abili ad accedere ai servizi".  "Non sono stato contattato minimamente da nessuno, al riguardo. Non ho ricevuto alcun invito personale nonostante io sia facilmente rintracciabile" scrive su facebook Iacopo Melio, il disabile che dopo aver preso posizione contro una recensione web considerata discriminatoria, è stato invitato "per un periodo di vacanza" in Valle d'Aosta dall'assessore Laurent Viérin. "Non possiamo ridurre tutto ad un gioco mediatico. A chi si fa più bello. A chi rilancia di più. Impegnatevi nel garantire strumenti essenziali invece di una settimana alle terme...", aggiunge Melio. Quindi spiega: "Non accetterò una vacanza perché 'Io' non sono 'tutti' i 4,1 milioni di disabili che ogni giorno vengono messi da parte, per colpa di superficialità e arretratezza culturale. E dal momento che" gli assessori "Marguerettaz e Viérin non potranno certo offrire la vacanza anche a 'tutti' i 4,1 milioni di disabili italiani, trovo inutile prendere in considerazione questa proposta che altro non è che una appetibile vetrina".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere