Uvp congresso di svolta, è il momento del rilancio

Nuovo progetto politico ma rallenta ingresso in maggioranza

(ANSA) - AOSTA, 11 MAR - Un congresso di svolta e di rilancio, per tornare ad occupare un ruolo di primo piano nel panorama politico valdostano. L'Union valdotaine progressiste domani si ritroverà a Brissogne (inizio lavori ore 13,30) per un'importante assise che sarà aperta dagli interventi di saluto delle altre forze politiche e dei sindacati. Seguirà il dibattito.
    Il tema scelto è 'Libertes pour les Valdotains: la strada per una nuova autonomia'. Sarà anche eletto il nuovo presidente: candidato unico è il consigliere regionale Luigi Bertschy, che succederà ad Alessia Favre. Il movimento, in particolare, è chiamato a cercare una sintesi tra chi propende per un accordo con l'Union valdotaine e chi si oppone. Le trattative per l'ingresso in maggioranza a livello regionale, dato per imminente all'inizio dell'anno, sembrano ora aver subito un rallentamento. La mediazione potrebbe essere trovata in un nuovo progetto politico aperto ad altre forze autonomiste e nel quale l'Uvp abbia un ruolo di primo piano. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA