Eco free ride world tour a Courmayeur

Dal 26 al 28 febbraio il freeride sposa l'ecosostenibilità

(ANSA) - AOSTA, 13 FEB - Limitare l'impatto sul territorio promuovendo il contatto con un ambiente incontaminato: la sostenibilità è alla base del 'Kick the vik Eco freeride tour', in calendario dal 26 al 28 febbraio a Courmayeur. La località ai piedi del Monte Bianco ospiterà l'unica tappa italiana dell'evento dedicato agli amanti dello sci in fuoripista e che si sposterà poi in Svizzera e Austria.
    La manifestazione, caratterizzata da un'atmosfera di festa e aperta anche ai principianti, non prevede una competizione classica, ma una 'freeride video jam': le esibizioni dei partecipanti saranno filmate e, successivamente, valutate dagli stessi sciatori. Oltre al contest saranno organizzati dei workshop a tema in collaborazione con le guide alpine di Courmayeur, dedicati alla sicurezza in montagna e all'alpinismo di base. Durante la tre giorni i rider condivideranno discese ed esperienze, 'rider dinner' ed 'eco party', commenteranno le evoluzioni dei loro compagni e parleranno di ecologia e sostenibilità.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere