Da Lego e Meccano nuovo modo costruzione

SpeedyBrick ideato e brevettato da ingegnere di Aosta

(ANSA) - AOSTA, 26 AGO - I principi del Lego e del Meccano, giochi molto popolari alcuni anni fa, applicati a un nuovo sistema di costruzione 'fai da te'. L'invenzione, ribattezzata SpeedyBrick, è di un ingegnere di Aosta, Flavio Lanese, che ha ottenuto l'approvazione dell'Ufficio Europeo per il brevetto internazionale. Il sistema si basa sull'assemblaggio di blocchi modulari per la realizzazione di pareti divisorie, muri perimetrali o altri manufatti, in ambito edile e in altri settori (complementi di arredo, contenitori, manufatti ludici, creazioni artistiche). "Il sistema di incastro dei blocchi - spiega Lanese - consente di assemblarli tra loro in modo rapido e preciso. Elementi meccanici legano i blocchi tra loro, formando una armatura metallica che garantisce la resistenza delle costruzioni alle sollecitazioni di trazione, compressione e pressoflessione". Per raccordare i nuovi manufatti a pavimenti, pareti e soffitti pre-esistenti è previsto un sistema basato su elementi a compressione (utilizzabile senza una particolare competenza tecnica). "Le costruzioni realizzate con SpeedyBrick - prosegue Lanese - non richiedono manodopera specializzata e possono essere gestite da chiunque con un approccio 'fai da te'. L'assemblaggio non prevede utilizzo di malta o colla e non produce polvere o calcinacci. I blocchi non necessitano di ulteriori rivestimenti o trattamenti". Tra i principali vantaggi c'è la reversibilità delle realizzazioni: velocemente e senza sporcare, i muri possono essere smontati e le sue parti possono essere riutilizzate. Inoltre i blocchi SpeedyBrick sono già predisposti per l'installazione di reti tecnologiche (impianti elettrici, reti telematiche, impianti idraulici) all'interno dei manufatti realizzati. I blocchi possono essere prodotti utilizzando una grande varietà di materiali: dal legno nelle sue diverse varietà ai materiali plastici e quelli compositi compresi quelli riciclati. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere