Umbria top per spesa fondi agricoltura

Assessore Cecchini a Bruxelles per incontro con Commissione

"Noi siamo la seconda regione dopo il Veneto per capacità di spesa", il 19% su una dotazione di 876 milioni di euro, e questo "è un grande risultato, testimonianza anche della dinamicità dell'Umbria". Così all'ANSA l'assessore all'Agricoltura della Regione Umbria, Fernanda Cecchini, entrando alla riunione con i tecnici della Commissione europea per fare il punto sull'avanzamento del Programma di sviluppo rurale (Psr) 2014-2020.
    Riguardo alla programmazione futura, "noi vorremmo concordare con la Commissione europea di rafforzare quelle misure che hanno maggiore interesse per l'Umbria", legate quindi "agli investimenti, all'innovazione, al biologico, al benessere animale e alle indennità compensative, che riescono a dare un sostegno importante alle nostre aziende" ha specificato Cecchini.
    L'emergenza terremoto, invece, finora è stata "gestita con i soldi del governo italiano", ma "oggi, con le risorse messe a disposizione" dalle altre regioni italiane e dal Ministero delle Politiche agricole (52 milioni di euro), "vorremmo concorrere a far ripartire lo sviluppo in terre che sono state sfortunate ma che sono tra le più belle dell'Umbria".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere