Colpisce avversario, Daspo per un anno

Giocatore pallacanestro era stato squalificato per quattro gare

Squalificato per quattro gare dalla giustizia sportiva per avere colpito un avversario durante una partita di basket, a Cannara, il giocatore ha poi subito un Daspo di un anno al termine delle indagini del commissariato di polizia di Assisi. Per il trentunenne, italiano e incensurato, è stato quindi disposto il divieto di accedere a tutti i luoghi in cui si svolgono manifestazioni sportive di pallacanestro, nonché di avvicinarsi, fatte salve specifiche esigenze, a luoghi antistanti agli impianti sportivi in occasione delle partite o ai luoghi di transito delle tifoserie o delle compagini sportive.
    In base alla ricostruzione degli investigatori, la partita era stata anche interrotta per cinque minuti in seguito a quanto successo. Dalle indagini della polizia è poi emerso che durante l'incontro il giocatore aveva aggredito un componente della squadra avversaria, colpendolo più volte e provocandone anche la caduta a terra.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere