Prima Assemblea tra ritualità e debutti

Tanti volti nuovi e pubblico grandi occasioni in aula

La prima riunione dell'Assemblea legislativa dell'era Donatella Tesei è scivolata via tra la ritualità istituzionale e un clima da debutto per molti dei neo consiglieri e assessori che la compongono.
    Dibattito subito entrato nel vivo con la discussione legata alla vicenda dell'assessore alla Sanità, il veneto Luca Coletto.
    Tesei si è presentata al debutto in tailleur scuro e maglietta rossa.
    Già di buonora tutti i consiglieri hanno varcato il portone di Palazzo Cesaroni. Giacca e cravatta per gli uomini e messe in piega perfette per le signore. A spiccare tra le donne il giacchino a quadretti dell'assessora Paola Agabiti. Anche se la cravatta "arancionata" di Michele Fioroni non è passata inosservata. Così come il gilet d'ordinanza, di Vincenzo Bianconi.
    In blu tra gli altri Marco Squarta, prossimo ad assumere la presidente del consiglio, Enrico Melasecche, Tommaso Bori e il pentastellato Thomas De Luca. Sugli spalti il pubblico delle grandi occasioni.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere