Direttore Caritas, servono più volontari

Don Tonino Bello al centro dell'incontro di formazione di sabato

(ANSA) - PERUGIA, 8 NOV - "Anche se negli ultimi anni diversi giovani si sono avvicinati al volontariato oggi c'è maggiore bisogno di volontari per un naturale ricambio generazionale nel prosieguo delle attività socio-caritative della Chiesa": è quanto sottolinea il direttore della Caritas diocesana di Perugia-Città della Pieve, il diacono Giancarlo Pecetti, alla vigilia di uno degli appuntamenti annuali formativi che la Caritas offre a coloro che svolgono attività di volontariato: uno in autunno (9 novembre), l'altro in primavera (16 maggio).
    "Proprio ai giovani - prosegue Pecetti - rivolgiamo l'invito a partecipare a questi incontri formativi dove possono trovare anche più motivazioni per il loro servizio donato al prossimo, in un'epoca sempre più individualista e indifferente alle situazioni di disagio dell'altro".
    Sabato (ore 9-13), al Centro Mater Gratiae di Montemorcino, si terrà un incontro rivolto anche a diaconi permanenti e aspiranti diaconi, dedicato alla figura del vescovo "santo" don Tonino Bello.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere