Per terzo polo Umbria "unità intenti"

Ancora nessun nome candidato presidente, non chiude a dialogo

Convergenza su alcuni punti programmatici e "unità d'intenti" ma ancora nessun candidato presidente sono scaturiti da una nuova lunga riunione del cosiddetto terzo polo, che fa riferimento all'area del centro sinistra, formato in vista delle elezioni regionali in Umbria.
    In base a quanto apprende l'ANSA non sarebbe comunque del tutto chiusa la porta per un dialogo con la coalizione civica appoggiata dal Pd.
    "Io per mia natura non chiudo mai..." ha sottolineato Luciano Bacchetta, esponente del Psi sindaco di Città di Castello e presidente della Provincia di Perugia considerato uno dei possibili candidati presidente. Anche se i nomi ancora in ballo appaiono diversi.
    Entro il 27 settembre andranno depositare le candidature per le elezioni anticipate umbre, in programma il 27 ottobre. Quindi per il terzo polo le prossime ore saranno decisive per indicare il candidato presidente e le liste ma anche per chiudere definitivamente il programma.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere