Rinnovo protocollo Umbria-Cina

A Perugia il direttore generale della Provincia cinese,Ji Wenkui

Regione Umbria e Provincia di Shaanxi (Repubblica popolare di Cina) hanno definito i nuovi contenuti per il rinnovo del "memorandum di cooperazione", sottoscritto la prima volta nel 1995. Oltre ai tradizionali settori in cui in questi anni si è sviluppata la cooperazione internazionale - economia, rapporti tra imprese, turismo e sanità - si aggiungeranno cultura, ambiente e sport.
    Lo hanno annunciato a Perugia il presidente della Regione Umbria, Fabio Paparelli, ed il direttore generale della Provincia cinese, Ji Wenkui, in Umbria in questi giorni insieme al direttore della cooperazione internazionale, Han Ziheng.
    L'incontro si è svolto nel Salone d'Onore di Palazzo Donini, dove è stata ricevuta la delegazione cinese, presenti anche il direttore generale della Regione Umbria, Walter Orlandi, il direttore generale di Umbria Jazz, Gianpiero Rasimelli, e Giuseppe Palmerini, in rappresentanza della Federazione italiana gioco calcio dell'Umbria.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere