Concluso pellegrinaggio vescovi umbri

Con presidenti Cei e Ceu in Bosnia-Erzegovina

(ANSA) - PERUGIA, 22 LUG - Nel "segno della fraternità, condivisione e speranza" si è concluso il pellegrinaggio ecumenico dei vescovi umbri in Bosnia-Erzegovina, guidato dal cardinale Gualtiero Bassetti e dall'arcivescovo Renato Boccardo, presidenti della Conferenza episcopale italiana e di quella umbra.
    Un pellegrinaggio - sottolinea la Ceu in una nota - alla scoperta della ricchezza della storia "di questo Paese, che è stato nei secoli crocevia di culture, commerci, religioni e che oggi, dopo la guerra civile degli anni Novanta, tenta di divenire un laboratorio di dialogo interreligioso, di convivenza pacifica tra culture molto diverse". Nei giorni trascorsi tra le città di Spalato, Mostar e Sarajevo, i vescovi umbri hanno incontrato i rappresentanti di diverse Istituzioni religiose come il cardinale Vinko Pulji, arcivescovo di Sarajevo, e il nunzio apostolico monsignor Luigi Pezzuto.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere