Mancini propone gestore unico per E45

Consigliere Lega ne ha parlato con ministro Toninelli

L'istituzione "un unico soggetto gestore della E45 Orte-Ravenna" è stata proposta dal consigliere regionale della Lega Valerio Mancini al ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, Danilo Toninelli, incontrato a Perugia in occasione dell'assemblea dell'Associazione nazionale costruttori edili. Al quale ha illustrato anche altre idee per l'Umbria.
    Riguardo al gestore per la E45, Mancini ha avanzato la possibilità di coinvolgere Anas (come soggetto operativo), le quattro Regioni interessate e i rappresentanti dei Comuni (come istituzioni). "Al fine di avere - ha sostenuto - un unico responsabile tecnico legale e un'unica stazione appaltante, sotto diretto controllo del ministero delle infrastrutture. Il modello di riferimento è quello della Firenze-Pisa-Livorno, dove la Regione Toscana e le Province sono parte attiva con Anas nella gestione di quella importante arteria. L'obiettivo è di garantire sicurezza e manutenzione ordinaria costante e snellire la burocrazia".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere