Si presenta commissario ospedale Terni

"Mia gestione non di cambiamento ma miglioramento"

"La mia non sarà una gestione del cambiamento, ma del miglioramento, per cercare di raggiungere gli obiettivi stringenti dettati dalla giunta, che richiederanno un lavoro immediato": si è presentato così, nel giorno del suo insediamento, il nuovo commissario dell'Azienda ospedaliera di Terni, Lorenzo Pescini. Con lui, tra gli altri, il commissario uscente, Maurizio Dal Maso, il presidente della Regione Fabio Paparelli e l'assessore regionale alla Sanità, Antonio Bartolini.
    Pescini si è detto "entusiasta di questa nuova sfida, in un ospedale importante e complesso, ma con una gestione ottimale, come emerge da indicatori indiscutibili". Parole chiave del suo lavoro, ha spiegato, saranno "l'integrazione con l'Usl Umbria 2 per l'abbattimento delle liste d'attesa, la continuità assistenziale e il modello organizzativo, improntato alla efficacia ed alla efficienza, oltre che la trasparenza e l'anticorruzione".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere