Tagina, investimenti per 2,5 milioni

Con l'omologa del concordato. Donati, procedura in tempi record

(ANSA) - GUALDO TADINO (PERUGIA), 21 GIU - A un anno dall'ammissione alla procedura di concordato e a pochi giorni dalla sua omologa, Tagina di Gualdo Tadino è pronta ad avviare il piano industriale che prevede investimenti per 2,5 milioni.
    Alla fine del 2018 Tagina ha depositato la domanda di concordato in bianco. Poco dopo è avvenuto l'avvicendamento nella compagine sociale con l'ingresso del gruppo Saxa Gre, con sede ad Anagni (Frosinone), partecipato da imprenditori italiani e fondi di investimento inglesi e americani. A luglio del 2018 il Tribunale di Perugia ha ammesso Tagina alla procedura richiesta. Nello stesso periodo c'è stata la riaccensione del primo forno con la ripresa parziale della produzione. Ad aprile 2019 si è tenuta l'adunanza dei creditori che si sono espressi favorevoli alla proposta per l'87%. A maggio si è svolta l'udienza per l'omologa della procedura e i primi di giugno è stato emesso il decreto, in "tempi record", ha sottolineato l'ad Stefano Donati.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere