Card. Turkson, Francesco esempio per mondo migliore

Messa al Santuario della Spogliazione di Assisi

(ANSA) - PERUGIA, 19 MAG - "Oggi, riuscire a spogliarsi dalle logiche egemoniche, dalla bramosia del possedere, dalla profonda indifferenza, atteggiamenti purtroppo culturalmente condivisi e pertanto dominanti, sarebbe più che mai urgente". Lo ha detto il cardinale Peter Turkson, prefetto del dicastero per il servizio allo sviluppo umano integrale, nell'omelia della celebrazione eucaristica da lui presieduta, domenica 19 maggio, al Santuario della Spogliazione di Assisi.
    Il cardinale - riferisce una nota della dicesi - ha ricordato poi il monito lanciato dal Santo Padre nella sua lettera in occasione dell'erezione del Santuario: "Il gran numero di poveri nel mondo - ha letto - ci testimoniano ancora la scandalosa 'realtà di un mondo segnato dal considerevole divario tra lo sterminato numero di indigenti, spesso privi dello stretto necessario, e la minuscola porzione di possidenti, i quali detengono la massima parte della ricchezza e, in modo incontrastato, pretendono di determinare i destini dell'umanità'".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere