Scesi gli operai saliti sulla gru

Sindacato impegnato nella ricerca di una soluzione

(ANSA) - PERUGIA, 30 APR - E' terminata nella tarda serata di martedì la protesta dei tre operai edili che erano saliti in cima a una gru a Perugia, nel cantiere dell'ex tabacchificio.
    Prima era sceso a terra uno dei tre. L'ultimo intorno alle 21. I tre, dipendenti di una delle ditte impegnate nei lavori, protestavano per il mancato pagamento di alcune mensilità.
    "Appreso della protesta messa in atto di propria iniziativa dai lavoratori Fillea, Filca e Feneal, insieme alle confederazioni, si sono da subito attivate - spiega una nota - per trovare una soluzione utile a garantire in primo luogo la sicurezza dei lavoratori stessi, ma al tempo stesso il corretto pagamento di tutte le spettanze. Contattata l'azienda subappaltatrice i sindacati hanno ottenuto l'invio immediato delle buste paga dei tre lavoratori. Una volta effettuati i conteggi di tutte le spettanze tramite gli uffici vertenze di Cgil, Cisl e Uil, i sindacalisti sono tornati in cantiere per interloquire con i lavoratori".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere