Sindaco Terni revoca deleghe ad assessore Bilancio

Per Latini "necessario delimitare ambiti tecnici e politici"

Il sindaco di Terni, Leonardo Latini, ha revocato le deleghe all'assessore al bilancio e alle partecipate, Fabrizio Dominici, nominato in qualità di tecnico.
    "Ringrazio l'assessore per l'opera prestata e per i risultati raggiunti - afferma Latini -, a partire dalla redazione dell'ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato da poco approvato dal ministero dell'Interno. Tuttavia è necessario in questo frangente delimitare in modo chiaro gli ambiti tecnici e politici in seno alla giunta in modo da assicurare una sempre più proficua ed efficace azione amministrativa". Per il sindaco è inoltre "opportuno porre fine ad ogni possibile fraintendimento o strumentalizzazione in ordine a scelte adottate e a quelle in programma pienamente condivise dalla intera maggioranza, così come emerso nell'ultimo vertice dei partiti e dei movimenti che sostengono l'amministrazione".
    Dominici era stato recentemente protagonista di alcuni contrasti all'interno della giunta, a partire da quello legato al nuovo palasport.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere