Squarta, incentivi per adozione animali

"Rimborso spese veterinarie in tutta Italia" chiede il consigliere di FdI

"Rimborsare le spese medico-veterinarie a tutti coloro che in Italia decideranno di adottare un cane o un gatto": ad auspicarlo è il consigliere regionale umbro di FdI, Marco Squarta, che ha avanzato e ottenuto l'approvazione di una proposta di legge regionale per incentivare l'adozione degli animali ospitati nei canili e nei gattili.
    "Secondo un recente report della Lega antivivisezione - ha ricordato Squarta in una nota - nel 2017 sono stati spesi 400 mila euro al giorno soltanto per mantenere circa 115 mila cani detenuti nei canili rifugio". Il portavoce del centrodestra nell'Assemblea legislativa dell'Umbria è quindi convinto che "il rimborso delle spese veterinarie rappresenti un ottimo incentivo per le adozioni degli animali, con riflessi positivi sui bilanci dei Comuni che sostengono i costi per crocchette, operatori e costi di gestione delle strutture".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere