Premier colpito da idea inventer Perugia

Conte apprezza sistema controllo statico infrastrutture

"Tommaso me lo porto via a Palazzo Chigi!". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte, a Bisceglie, dal palco di Digithon, dopo avere ascoltato l'idea di start-up di un giovanissimo inventer di Perugia, Tommaso Vicarelli, la 'Secure Shelter' per il monitoraggio statico delle infrastrutture in tempo reale.
    Tommaso ha spiegato che con l'Università di Perugia ha fatto l'analisi strutturale di alcuni edifici, agganciando a tale sistema di analisi degli algoritmi per capire in tempo reale se un edificio è in buone condizioni. Il sistema, ha spiegato, si basa su sensori di accelerazione. "Come una corda di chitarra - ha spiegato - quando la struttura non vibra più nello stesso modo vuol dire che si è scordata, e questo serve a capirne le condizioni". A questo punto Conte ha invitato il ragazzo a seguirlo a Roma: "Devi sapere che stiamo lavorando a un decreto su emergenza, controllo, monitoraggio e ammodernamento delle infrastrutture, dopo quello che è successo al ponte Morandi".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere