Migliora andamento dell'economia umbra

Indagine congiunturale Unioncamere Umbria sul secondo trimestre

(ANSA) - PERUGIA, 31 AGO - Dopo un inizio anno con valori più contenuti pur se positivi, i risultati a metà anno sembrano evidenziare un andamento migliore, in base all'indagine congiunturale di Unioncamere Umbria sul secondo trimestre del 2018.
    Dall'indagine risultano positivi tutti gli indicatori, sia nel confronto tendenziale che congiunturale: unico valore inferiore allo zero è quello relativo agli ordinativi interni rispetto al trimestre precedente che segnano un -0,2% e l'occupazione rispetto al II trimestre del 2017 che resta invariata. Bene le imprese non artigiane ma anche le artigiane hanno quasi sempre valori positivi, con il valore peggiore registrato nel fatturato estero - rispetto al trimestre precedente - di un -10,1% (che ricalca l'andamento della scorsa indagine congiunturale dove il valore era stato di -10,5%). L'analisi per settore mostra che l'andamento migliore è quello delle industrie tessili che registrano solo variazioni positive.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere