Umbria e Marche insieme per autonomia

Lettera presidenti a premier Conte per avvio procedure art.116

(ANSA) - PERUGIA, 12 LUG - Le Regioni Umbria e Marche hanno deciso di avviare congiuntamente il percorso istituzionale per una maggiore autonomia, come previsto dall'articolo 116 della Costituzione. I due presidenti, Catiuscia Marini e Luca Ceriscioli hanno scritto una lettera al presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte nella quale affermano di avere "avviato, in parallelo, nell'anno 2018, il percorso previsto dal terzo comma dell'articolo 116 della Costituzione individuando in modo pressoché unitario le ulteriori forme e condizioni di autonomia". Nella lettera si ricorda inoltre che "le Assemblee legislative hanno approvato le rispettive risoluzioni per avviare la procedura". Marini e Ceriscioli chiedono a Conte "di voler attivare, anche congiuntamente, lo specifico tavolo di confronto istituzionale". "Riteniamo che il Governo italiano - hanno affermato la presidente Marini e l'assessore Bartolini in una dichiarazione congiunta - debba credere pienamente nella capacità dei territori di pensare il proprio sviluppo".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere