Albergo abusivo scoperto ad Assisi

Denunciati dalla polizia i due gestori e i due proprietari

(ANSA) - PERUGIA, 12 LUG - Un albergo abusivo è stato scoperto ad Assisi dalla polizia che ha denunciato i due gestori, di nazionalità romena, e i proprietari dell'immobile, due cittadini del posto.
    A seguito di diverse segnalazioni, i poliziotti della questura di Perugia e del commissariato di Assisi, supportati dagli agenti del reparto prevenzione crimine e della locale polizia municipale, hanno svolto una serie di controlli. Nello stabile in questione vi erano una quindicina di stanze numerate, complete di arredi e servizi igienici. Un locale sottotetto era stato adibito a cucina. Alcune di queste stanze erano occupate da ospiti che versavano, senza alcun contratto, una quota mensile dai 200 ai 300 euro. Dagli accertamenti urbanistici e tributari è emerso che lo stabile era stato classificato come immobile destinato ad attività alberghiera, senza aver ottenuto la relativa autorizzazione all'esercizio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA