Direttore medicina Terni, più servizi

Prof. Vaudo punta su attività ambulatori e ricerca

Il potenziamento delle attività ambulatoriali per l'approccio diagnostico e terapeutico dell'ipertensione arteriosa e delle malattie dismetaboliche soprattutto quelle del metabolismo lipidico (valori alti di colesterolo, trigliceridi), nonché delle malattie del metabolismo osseo (osteoporosi) sono tra gli obiettivi del prof.
    Gaetano Vaudo, nuovo direttore della struttura complessa universitaria di Medicina interna dell'Azienda ospedaliera di Terni. Pari attenzione - è stato annunciato nel corso della presentazione - sarà dedicata all'attività di ricerca su ipercolesterolemia, ipertrigliceridemia e ipertensione, "i principali fattori di rischio" dell'ateriosclerosi e di molte altre malattie cardiovascolari.
    "A breve sarà introdotta anche la diagnostica vascolare non invasiva - ha spiegato il prof. Vaudo - con particolare riferimento all'ecodoppler dei distretti arteriosi e venosi degli arti superiori, esame fondamentale per l'inquadramento del paziente internistico".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere