1,5 mln a Norcia per residenza anziani

Donate anche due cliniche mobili di telemedicina

(ANSA) - NORCIA (PERUGIA), 10 MAG - La Fondazione "Science For Life", in collaborazione con il Dicastero per il servizio dello sviluppo umano integrale, e la Fondazione Italo-Canadese per il terremoto del centro Italia hanno annunciato, a Norcia, la donazione di circa un milione e mezzo di euro per costruire la nuova residenza protetta per gli anziani della città di San Benedetto, chiusa dopo gli eventi sismici del 2016. Sono state intanto inaugurate le due cliniche mobili di telemedicina - Telehealth Point - che offriranno servizi sanitari alla comunità per un anno in collaborazione con il policlinico Gemelli di Roma.
    L'obiettivo del progetto, è stato detto nel corso della cerimonia, è quello di "fornire localmente lo stesso tipo di supporto che i pazienti riceverebbero recandosi presso una struttura ospedaliera, senza sovraccaricare il sistema sanitario locale nell'attuale situazione di emergenza e quindi con l'obiettivo di snellire le liste di attesa".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere