Nessun danno in Umbria per nuova scossa

Quadro Protezione civile,"tenuto" messa sicurezza beni culturali

Nessuna segnalazione di danni in Umbria per la scossa di terremoto di magnitudo 4.6 con epicentro nella zona di Muccia, in provincia di Macerata in un'area non distante dal confine tra le due regioni. Lo ha appreso l'ANSA dalla protezione civile umbra che è operativa e sta monitorando la situazione.
    Anche sul fronte dei beni culturali non sono stati finora segnalati aggravamenti della situazione. "Le opere di messa in sicurezza hanno tenuto" ha detto rispondendo all'ANSA la Soprintendente Marica Mercalli che comunque si è recata a compiere un sopralluogo nell'area già colpita dal sisma del 2016. "Dal sindaco di Norcia - ha detto - ho già saputo che non ci sono stati ulteriori problemi per la Basilica di San Benedetto. Verificheremo ora la situazione a San'Eutizio, San Salvatore e dove si sta ancora lavorando".
    La protezione civile ha subito eseguito controlli nei comuni più vicini all'area dell'epicentro come Preci, Cerreto di Spoleto e Norcia. Non rilevando, come detto, ulteriori danni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere