Curata a Perugia, qui ho trovato l'eccellenza

"A volte dimentichiamo quanto offre l'Umbria" dice

(ANSA) - PERUGIA, 14 FEB - "A volte dimentichiamo quanto la nostra Umbria offre in termini di servizi sanitari, una eccellenza che emerge solo quando si sta male": è il messaggio lanciato da una imprenditrice "curata con grande umanità" all'ospedale di Perugia. Per questo ha voluto ringraziare il direttore generale dell'Azienda ospedaliera Emilio Duca.
    La donna ha quindi raccontato la sua storia attraverso l'ufficio stampa dell'ospedale. Spiegando di essere stata curata per una patologia neurologica e per un tumore al seno. "Ho usufruito di cure impegnative e costose - ha sottolineato - senza pagare nulla, a differenza di quanto capita quando andiamo all'estero per lavoro, obbligati a sottoscrivere costose polizze assicurative. Voglio rendere merito a professionisti straordinari con qualità umane utili quanto le terapie. Dico grazie al prof. Paolo Calabresi della Neurologia, al direttore della Brest unit dottor Paolo Gerli, a medici e infermieri del day hospital della oncologia medica del dottor Fausto Roila".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere