Fissato incontro sindacati-Ast

Per fare il punto sulla situazione dell'acciaieria di Terni

E' stato convocato per il primo marzo l'incontro urgente chiesto dalle segreterie provinciali dei sindacati metalmeccanici di Terni all'amministratore delegato di Ast, Massimiliano Burelli, per fare il punto della situazione dell'acciaieria. Lo rendono noto Fim, Fiom, Uilm, Fismic e Ugl.
    I sindacati, "nel rispetto degli impegni lavorativi e personali di tutti, pur ritenendo importante la conferma dell'incontro con la conseguente individuazione della data", ritengono "che non sia stato colto il carattere di urgenza con il quale i segretari generali, a seguito delle assemblee svolte in fabbrica, hanno avanzato la richiesta". "Registrando l'approccio con il quale si intendono curare i rapporti e le relazioni sindacali - sostengono le segreterie -, ci sentiamo in dovere di evidenziare che a Terni una richiesta di incontro urgente, a differenza di una semplice richiesta di incontro, ha un senso ben preciso, che forse però ha significati diversi in altre parti d'Italia".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA