Festeggia 100 anni in casetta post sisma

Succede a Norcia, per Giacinta tanti parenti e il sindaco

Ha festeggiato 100 anni dentro una casetta d'emergenza dopo che il terremoto del 2016 le ha distrutto la casa di una vita: a tagliare il traguardo di un secolo di vita è stata Giacinta Marini Iacozzilli di Norcia, nata il 12 febbraio del 1918.
    Nella città di San Benedetto è sempre vissuta dedicandosi alla famiglia e all'agricoltura. Le due figlie, gli otto nipoti e i sette pronipoti, con le rispettive famiglie, si sono strette attorno a Giacinta per regalarla una grande festa. A rendere omaggio alla nonnina anche il sindaco, Nicola Alemanno e l'assessore ai servizi sociali Giuseppina Perla. "Portiamo gli auguri di tutta la comunità a Giacinta" ha detto il sindaco.
    "Nonostante il sisma, a Norcia - ha aggiunto - la qualità della vita resta altissima e famiglie come questa sono una dimostrazione di resilienza e attaccamento al territorio".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere