Minaccia il capotreno con una siringa

Denunciato dalla Polfer un uomo di 40 anni maghrebino

(ANSA) - FOLIGNO (PERUGIA), 8 FEB - Avrebbe minacciato con una siringa il capotreno che, a bordo di un convoglio, lo aveva trovato senza biglietto.
    L'uomo, un maghrebino 40enne, residente nel comprensorio folignate e già noto alle forze di polizia, è stato denunciato dalla Polfer per violenza o minaccia a pubblico ufficiale. Per lui scatterà, inoltre, la sanzione amministrativa prevista dalle norme ferroviarie per aver viaggiato senza biglietto.
    È questo l'esito di un'attività investigativa portata a termine nei giorni scorsi dai poliziotti della polizia ferroviaria di Foligno. L'episodio è avvenuto a bordo di un treno sulla tratta Foligno-Perugia.
    Al momento del controllo del titolo di viaggio da parte di personale Trenitalia in servizio, il quarantenne avrebbe affermato di voler continuare a viaggiare gratis e successivamente - secondo quanto riferito in questura - avrebbe estratto la siringa. Immediato l'intervento degli agenti della Polfer folignate, contattati dal personale di Trenitalia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere