A Norcia si lavora per delocalizzazione ristoranti

Obiettivo completare delocalizzazione per mostra tartufo

"Stiamo lavorando affinché la delocalizzazione dei ristoranti intorno al centro storico di Norcia sia completata per l'inizio della mostra mercato del tartufo, il 23 febbraio": a dirlo è l'assessore comunale ai Lavori pubblici e sviluppo economico, Giuliano Boccanera.
    Il vicepresidente della Giunta regionale Fabio Paparelli ha fatto un sopralluogo ai cantieri. Una delle due strutture di Porta Romana consegnate è già aperta ed ospita i tre ristoranti mentre la seconda dovrebbe essere aperta in una decina di giorni. Tempi di consegna più lunghi sono previsti per un altro ristorante, che sarà costruito a ridosso della galleria commerciale per la quale è già stata realizzato il basamento ed individuata la ditta che si occuperà dei lavori.
    "Riguardo alla delocalizzazione dei 21 studi professionali - ha detto Boccanera - la struttura realizzata per accogliere avvocati, commercialisti, geometri e altre figure è pronta già da tempo e alcuni professionisti hanno cominciato ad esercitare la loro attività".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere