Più passeggeri per aeroporto Perugia

Cresciuti del 13% rispetto anno prima quelli transitati 2017

Nel 2017 sono cresciuti del 13%, rispetto all'anno precedente, i passeggeri transitati all'aeroporto internazionale dell'Umbria "San Francesco d'Assisi" di Perugia, 250 mila 133 contro i 221 mila 941 del 2016.
    Secondo la società di gestione dello scalo il dato è dovuto al "positivo impatto" del nuovo collegamento annuale da e per Catania operato da Ryanair tre volte a settimana e alla "forte crescita" delle rotte già operative.
    Il volo della stessa compagnia low cost per Londra è stato quello che ha fatto registrare le migliori performance, con oltre 91 mila passeggeri trasportati. Quelli per Catania hanno invece ospitato oltre 47 mila passeggeri, con percentuali di riempimento superiori al 90% nei mesi estivi.
    In "forte crescita" il traffico su Bruxelles, Cagliari e Tirana. Stabili i dati per Bucarest, Trapani e il traffico di aviazione generale (3.600 i passeggeri transitati da voli privati ed executive). (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere