Cordoglio Marini-Paparelli per operaio

"Impegno ancora più forte per sicurezza sul lavoro"

La presidente della Regione Catiuscia Marini e il vicepresidente e assessore allo Sviluppo economico Fabio Paparelli hanno espresso "cordoglio e vicinanza a familiari e colleghi" dopo avere appreso "con dolore" della morte di Gianluca Menichino, l'operaio ternano che nel luglio scorso era rimasto ferito in un infortunio sul lavoro alle Acciaierie di Terni.
    "Ci stringiamo ai familiari - affermano Marini e Paparelli - rinnovando il nostro impegno a mettere in atto un'azione ancora più forte e diffusa per la sicurezza nei luoghi di lavoro".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere