In 58 denunciati per Cas senza diritto

E' il contributo per l'emergenza abitativa post sisma

La procura della Repubblica di Spoleto ha denunciato 58 persone per avere ottenuto "indebitamente" il Contributo di autonoma sistemazione, nell'ambito dell'emergenza abitativa che si è venuta a creare in Valnerina a seguito del terremoto. A darne notizia sono stati i magistrati spoletini, nel corso della conferenza stampa convocata per spiegare il provvedimento di sequestro del centro polivalente di Ancarano di Norcia.
    A una decina delle 58 persone denunciate sono state sequestrate anche le somme ottenute, hanno reso noto ancora i pubblici ministeri.
    Gli accertamenti legati alla corretta percezione del Cas sono state condotte dalla guardia di finanza.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA