Lega, togliere sequestro ad Ancarano

Candiani, parlerò con De Micheli. Solidarietà agli indagati

(ANSA) - PERUGIA, 7 GEN - "C'è un apparato burocratico che vive per se stesso, indifferente rispetto alle situazioni che dovrebbe risolvere. Esprimo piena solidarietà al Sindaco di Norcia, al Presidente e al tecnico della Pro Loco di Ancarano".
    Lo dice - in una nota - il senatore Stefano Candiani (Lega) che, assieme al vice segretario Virginio Caparvi partecipò alla consegna di un assegno di solidarietà per conto della cittadina di Laives ed utile al progetto "Casa di Ancarano". "Lo scorso mese - ricorda - ho incontrato il commissario Paola De Micheli alla quale ho sollecitato un interessamento affinché questo progetto fosse preso ad esempio virtuoso". Secondo il senatore, "innanzitutto occorre togliere il sequestro affinché il progetto possa proseguire nella sua realizzazione. Martedì - annuncia - incontrerò, a tal proposito, il commissario De Micheli certo di trovare una soluzione. Inoltre sarebbero necessari pieni poteri ai sindaci che devono avere la facoltà di autorizzare, senza alcun problema, tutto ciò che ritengono" utile.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere